Il gioco si corregge

 

 

IL GIOCO SI CORREGGE

Guanda, 1965 (poesie)

“Certe volte non è un atto di degnazione o di coraggio fare una presentazione, bensì chiederla. Presuppone, in colui che la chiede, una implicita valutazione, o sopravalutazione di doti, quasi una attribuzione di fiducia, non solo, ma una scelta, una consapevole presa di posizione, perchè, in certo qual modo, lo risucchia nelle secche di simpatie probabili e di antipatie certe in cui razzola il presentatore.”

Continua a leggere “Preludio al gioco”, la prefazione di N. Pino

 

 

 

______________________________________________

“Credo che in te ci sia una
autentica voce di poeta nuovo”

V. Mucci

Your email will not be published. Name and Email fields are required