In evidenza

Di Giovanni Torres La Torre

Di grazie benigne
in convivio
sull’ alture dei monti
al cantore disviato pellegrino,
fanciulle mortali
e in potenza divina
offrono latte e miele
dei boschi nèbrodi,
innamorati innesti
di luci pause e flauti traversi,
ovunque il viandante giunga
al vento semina
mitologia dei luoghi
e una ode
al fiore doloroso
del rosmarino
di quando muore
in destino di mare.

Visita al bosco,
San Marco d’Alunzio, Torrenova sull’Adriatico,
24 Giugno 2020

Cartoline Torres, 6 Giugno 2020

.. giunte al confine
Tenerezze di fieni e cannicci
Si lasciano morire
Come è giusto che sia
Ove presiede fiore di stagione…
..tra pennacchi di canneti
Dalle parti del Tirreno
Scenderanno a far visita
Divinità dei luoghi
E incanti di rami di oleandri
Fuggiti dal Rosmarino..
Bellezza e macerie
Mar Tirreno e monti Nebrodi