La polpa impietrata si scoagula in bacca o rosso di papavero e dona il sangue alla vita.

Da Bellezza mutante, Plumelia editore, 2019.
Premessa di Aldo Gerbino, opera di copertina di Silvia Ripoll,
Libreria Mondadori point , Capo d’Orlando.

MATERNITÀ, I975, Collezione privata.

Paesaggio umano, Primavera 2020

Una dea presiede il cenacolo del paesaggio,
è forse Flora
nel volto che non ha preso fisionomia
ancora in incipiente ornamento di primavera
in occhi di gemme sulle alture della Valle del Fitalia.

Silvia Ripoll e Giovanni Torres La Torre alla Casa delle Culture

Due artisti in tandem alla Casa delle Culture.

Testo tratto da acmed.it

Domenica 8 Dicembre 2019 alle 17:00 si inaugurerà la mostra bi-personale di Silvia Ripoll e Giovanni Torres La Torre.

Fotocamera, matite e pennelli si sposano con il computer per creare opere d’arte che emozionano e lanciano messaggi di fratellanza e sorellanza, per cancellare i confini che albergano nelle menti.

La mostra rimarrà aperta al pubblico fino al 31 Dicembre 2019.

Casa delle Culture, via Vittorio Emanuele II, 3/5, 98070 Acquedolci (ME)

Qui di seguito due testi appositamente scritti per presentare il concept della mostra:

di Giovanni Torres La Torre

Sono foglie smaniose quando sentono
sotto il pelo della camicia
il martello di un battente sul noce innocente del petto.
Sussultano nel silenzio
l’echeggiare del ferro
e le voci che in supplenza
chiamano nomi.
Eppure, la ruggine di cuore alla toppa
aveva i grumi delle cose remote,
e i rovi, scalcinati negli occhi
di scasci di muratura,
senza più lacrime per piangere.

Capo d’Orlando, Biblioteca Comunale, 2 luglio 2019

Piccola galleria “Arte itinerante”

Aforisma del giorno:
Se il silenzio non si lascia accarezzare, corre al suo deserto